SISTEMI PRODUTTIVI 

elettronSISTEMI PRODUTTIVI APERTI
Le scelte strategiche sui sistemi produttivi devono seguire l'ambiente esterno che non possono modificare, devono essere valide e durature da consentire lo sviluppo e l'innovazione nel tempo.  
 
PERFORMANCES
La qualità, più che la quantità, dei dati disponibili consentono un controllo efficace e decisioni supportate dagli indicatori giusti. In tutti i contesti ci sono pochi parametri che hanno il pregio di essere efficaci e ben gestibili: bisogna saperli creare.

PROGETTI DI MIGLIORAMENTO
I sistemi di miglioramento hanno analoghe necessità dei sistemi produttivi, devono evolvere continuamente, preservando le best practices. L'obiettivo è di non trasferire modelli precostituiti, più o meno nuovi ma attagliare  i processi di miglioramento alle specificità del caso.

  STRUMENTI E SOLUZIONI 
 - Analisi e dimensionamento di sistemi produttivi alternativi
 - Progetti di layout con obiettivi prioritari di versatilità/riconfigurabilità
 - Piani di revamping ed innovazione con rimozione dei colli di bottiglia
 - Sistemi di indicatori delle performances industriali e di produzione
 - Piani di miglioramento sul lead time, dimensione lotti, ampiezza di gamma
 - Progetti di valutazione alternative tecnologiche, ottimizzazione cicli e centri di lavoro
 - Sistemi per lo sviluppo della flessibilità di prodotto, di mix e di volumi

 

MySiteSmall      © Copyright 2010. Francesco Liguori. Tutti i diritti riservati

 " Non è perchè le cose sono difficli che non osiamo farle, è perchè non osiamo farle che diventano difficili"

Seneca
- Produzione per processo
- Sistemi di fabbricazione per parti tipo job shop, a linea, a celle.
- Sistemi di assemblaggio a linea, ad isola, a posto fisso, assembly shop.Montaggi
 
  Site Map